• Pasquale Castelgrande

Tesla Superchargers utilizzabili da tutte le auto elettriche anche in Francia

Aggiornamento: 16 apr



Tesla aveva lanciato questo Progetto Pilota già nel 2021 in Olanda e Norvegia e da ieri ha ufficializzato l’espansione del progetto anche in Francia.

Possono attualmente utilizzare il servizio tutte le auto elettriche con standard di ricarica CSS Combo dei seguenti Paesi: Olanda, Norvegia, Germania, Belgio e Francia.


Qui è possibile vedere in tempo reale l’avanzamento del Progetto Pilota


Elon Musk ha appena ritwittato un comunicato di Tesla che annuncia da oggi la possibilità ad altre autovetture elettriche di rifornirsi alla propria infrastruttura di ricarica in alcune stazioni anche in Francia.

Come funziona il programma Pilot Supercharging ?


Con questo progetto pilota, alcune stazioni sono ora accessibili ai conducenti di veicoli elettrici non Tesla tramite l'app Tesla (versione 4.2.3 o successiva).

Come funziona ? 1. Dopo aver scaricato la app creare un account Tesla

2. Aggiungere una carta dì credito o altro metodo di pagamento

3. Gestire il tutto nella sezione Ricaricare un Veicolo non Tesla


I prezzi per i conducenti non Tesla includono i costi aggiuntivi sostenuti per supportare la ricarica di un'ampia gamma di veicoli e le modifiche apportate ai nostri siti per ospitare questi veicoli (Pay per Use).

Le tariffe variano in base al sito e puoi visualizzare i prezzi di ricarica nell'app Tesla. Il prezzo per kWh per la ricarica può essere ridotto con un apposito abbonamento per le ricariche a soli 12,99 Euro al mese.


La logica della tariffa di occupazione a fine ricarica rimane la stessa per tutti: Tesla prevede da sempre il pagamento di un costo al minuto (da 0,80 Euro ad 1,00 Euro) per la sosta oltre il tempo di ricarica. Le tariffe si applicano alle auto già completamente cariche ferme presso un Supercharger occupato almeno per il 50% della sua capacità. Tali tariffe raddoppiano se la stazione è occupata per il 100%


I conducenti di veicoli Tesla possono continuare a utilizzare queste stazioni come hanno sempre fatto e la casa californiana monitorerà attentamente ogni sito per rilevare eventuali rallentamenti e raccogliere le singole esperienze dei clienti.


Noi siamo fermamente convinti che più saranno i clienti che utilizzano la rete Supercharger, più rapida sarà l'espansione della mobilità elettrica. L'obiettivo di Tesla è imparare e replicare rapidamente, continuando al contempo ad espandere in modo deciso la rete, allo scopo di poter finalmente accogliere sia i conducenti di veicoli Tesla che non Tesla in ogni stazione Supercharger del mondo.


Avanti Tutta con la Mobilità Elettrica !!!

52 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti